La guerra di Papa Francesco alle fake news

La guerra di Papa Francesco alle fake news

Francesco Cocca

Le parole di Francesco: «Ci siamo abituati a mangiare il pane duro della disinformazione e siamo finiti prigionieri del discredito, delle etichette e dell’infamia; abbiamo creduto che il conformismo avrebbe saziato la nostra sete e abbiamo finito per abbeverarci di indifferenza e di insensibilità; ci siamo nutriti con sogni di splendore e grandezza e abbiamo finito per mangiare distrazione, chiusura e solitudine; ci siamo ingozzati di connessioni e abbiamo perso il gusto della fraternità». Il tema della fake news e la disinformazione è una battaglia continua.

Afferma: «ci troviamo oppressi dall’impazienza e dall’ansia. Prigionieri della virtualità, abbiamo perso il gusto e il sapore della realtà». “Questi sono i tempi della calunnia e della diffamazione”

Non possiamo che utilizzare le parole del Papa come punto di rifermento per la ricerca e la riflessione sulle informazioni a cui ogni giorno accediamo e consultiamo.

 

About Francesco Cocca

Consulente di sicurezza informatica per siti web, CMS, ecommerce, software gestionali. Presidente Ass. Cultura Facile (www.culturafacile.it) - frodionline.it - il portale d'informazione sulle fake news e sulla sicurezza informatica. Per contatti diretti: info@frodionline.it