Vendita carte di credito e d’identità: scoperti gruppi illegali su Facebook

Vendita carte di credito e d’identità: scoperti gruppi illegali su Facebook

La notizia arriva dal team di Cybersicurezza Cisco Talos che ha confermato la presenza di numerosi gruppi Facebook in cui vengono venduti e scambiati dati sensibili di utenti derubati.

I contenuti a rischio, in realtà, sembrerebbero essere strettamente personali. Si parla infatti di carte d’identità, passaporti e addirittura carte di credito.
L’indagine effettuata dagli esperti di Cisco Talos, ha registrato la presenza di ben 74 gruppi he svolgono questo tipo di azioni, per un totale di oltre 360 mila utenti attivi.

Attualmente Facebook, in collaborazione con Cisco Tales, sta lavorando per eliminare tutti questi gruppi incriminati. In una nota, infatti, il portavoce del social Network, Tech Crunch, ha affermato: “Questi gruppi hanno violato le nostre politiche contro lo spam e le frodi finanziarie e li abbiamo rimossi. […] Sappiamo che dobbiamo essere più vigili e stiamo investendo molto per combattere questo tipo di attività”

 

About Francesco Cocca

Consulente di sicurezza informatica per siti web, CMS, ecommerce, software gestionali. Presidente Ass. Cultura Facile (www.culturafacile.it) - frodionline.it - il portale d'informazione sulle fake news e sulla sicurezza informatica. Per contatti diretti: info@frodionline.it